Best WIP di Stefano Bergamo

Best WIP di Stefano Bergamo

Dal 30 maggio al 2 giugno 2015 il Comune di Rivodutri ospita presso la Sala Consiliare, piazza Municipio 9, la mostra dell’artista salentino STEFANO BERGAMO, a cura di Barbara Pavan.
Questo evento costituisce il primo passo verso la realizzazione del progetto di un percorso permanente di arte contemporanea a cielo aperto sul territorio di Rivodutri di cui Bergamo sarà uno degli artisti partecipanti. L’inaugurazione della mostra sabato 30 maggio, a partire dalle ore 17, coinciderà con la presentazione al pubblico della prima fase del progetto che prenderà il via a partire dal 20 settembre 2015.
La mostra, che raccoglie numerosi lavori degli ultimi anni, introduce il visitatore nel mondo pop di Bergamo, consentendo una visione d’insieme del percorso artistico ed esistenziale dell’artista.
Le strade, ora intasate di fittissimo traffico, ora segnate dal transito delle sue automobiline di cui non si intuiscono che le tracce del passaggio, frammenti di un viaggio che non è dato sapere se ancora in corso o se già arrivato al termine, sono la metafora attraverso cui Bergamo racconta l’avventura della vita: nel suo universo di automobiline colorate, alfabeto dei percorsi umani, relazionali ed esistenziali, si alternano il caos ed il silenzio, la velocità ed il lento fluire del traffico, il modellino nuovo fiammante ma anche il cimitero di automobili. Nello spazio di una tela, l’artista si interroga sul significato ed il mistero della vita e della morte, senza abbandonare mai la cifra stilistica ed ironica che lo contraddistingue.
Sarà lo stesso Bergamo a presentare BeSt WIP, la sua proposta per l’opera murale di Rivodutri domenica 31 maggio 2015, dalle 16 alle 20, incontrando il pubblico nell’ambito della mostra.
Stefano Bergamoè nato a Leverano (Le) nel 1970. E’ laureato in Economia con Master in Gestione del Patrimonio Artistico. Tra le mostre recenti segnaliamo: Piacenza, Galleria Studio C, Tanto è solo un gioco, a cura di Luciano Carini, personale; Bologna, Spazio S. Giorgio, Neopop.art, a cura di Giorgia Sarti, catalogo, collettiva; Rieti, Studio7 Arte Contemporanea, The lucky ONE, a cura di Barbara Pavan e Francesco Santaniello, collettiva; Bologna, Spazio S.Giorgio, StreetView, a cura di Giorgia Sarti, catalogo, collettiva; Todi (Pg), Palazzo Landi Corradi, ONE PLANET, patrocinio di Ministero della Gioventù, Regione Umbria, Comune di Todi, collettiva, catalogo; Locarno (Svizzera), 36Mazal Contemporary, DOWNTOWN, catalogo, collettiva.

Sede espositiva: Comune di Rivodutri – Sala Consiliare -Piazza Municipio 9 – Rivodutri (Ri)
orari: sabato ore 17-20; domenica ore 11-13 e 16-20;
lunedì e martedì su appuntamento al mob.320.4571689
Info: mob.320.4571689; email: studio7artecont@gmail.com
Evento promosso e patrocinato da Comune di Rivodutri
Ingresso libero.